Conto corrente zero spese: ecco i conti correnti più convenienti

conto corrente zero spese

Uno è senza dubbio quello di Widiba, l’altro è quello di N26 e nella lista non può mancare Hype. Si parla del conto corrente zero spese, che oggi sembra un traguardo lontano per alcuni marchi, mentre non lo è per altri. I tre nominati sono i conti correnti più convenienti in assoluto a causa dell’assenza di costi.

Quali i conti correnti a zero spese e le loro caratteristiche

Il primo conto corrente a zero spese che si può indicare è quello chiamato “Widiba”, che non solo non ha costi di apertura, ma neanche ulteriori commissioni. Queste infatti sono totalmente assenti per qualsiasi tipo di spesa o operazione si faccia. Sia che si tratti di effettuare un bonifico sia di riceverlo, sia di chiedere un prestito o svolgere altre azioni, il tutto è sempre gratuito. Con Widiba è possibile addirittura fare trading, il tutto sempre senza pagare commissioni. Oltre a questo, una volta che il proprio conto sarà aperto, si riceverà anche una comoda carta di credito che fa parte del circuito Google Pay ed Apple Pay.

Un altro conto corrente a costo zero è quello che porta il nome di “N26”, famoso anche per l’omonima carta, che si può utilizzare sempre senza dover pagare alcun tipo di commissioni.

Un altro conto corrente a zero spese: qualità e convenienza in una sola soluzione

È di alta qualità ed è anche molto conveniente per il proprio portafoglio, dato che anche in questo caso non ci si dovrà minimamente preoccupare di dover pagare alcun tipo di commissioni. Si parla di “Hype”, che una volta che sarà aperto il conto, garantirà una comoda carta di credito con cui poter svolgere qualsiasi tipo di operazione senza dover pagare alcuna commissione. Insomma, sia Widiba sia N26 e Hype sono molto convenienti.

DIVENTA IL PRIMO A COMMENTARE

lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*